This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

+01145928421
mymail@gmail.com

Green is in the Air Prova a vincere un drone al giorno e partecipa all’estrazione finale di un giro in mongolfiera   #Findus #GreenCuisine #NewsTEF #Emotionsdrivesales #EspoeCartotec #TheEmotionsFactory #Greenisintheair #mongolfiera

In occasione dei 40 anni di Espo&Cartotec, lo scorso 9 aprile, l’azienda ha donato al comune di Bormporto un rimorchio multifunzionale composto da un gruppo elettrogeno, da una torre faro e da una motopompa. L’attrezzatura potrà essere utilizzata dai volontari della protezione civile di Bomporto sia per situazioni di emergenza che per le ordinarie attività di monitoraggio. Erano presenti alla cerimonia Giacomo, Simona e Mario Cantagalli, titolari di Espo & Cartotec S.p.A., l'amministratore delegato Alfredo Azzi e la sindaca di Bomporto Tania Meschiari, oltre ai dipendenti dell'azienda e ad alcuni membri del Gruppo comunale Volontari di Protezione Civile. La Sindaca, a nome del Comune di Bomporto, ha consegnato ad Espo & Cartotec una targa di ringraziamento con la motivazione: “Per la rilevante attenzione e la forte sensibilità prestata verso la comunità di Bomporto, alla quale ha donato un impianto multifunzione

In via Rizzoli 40 a Bologna, si apre un nuovo capitolo della storia che lega Fabbri 1905 al capoluogo emiliano: avviato il primo store fisico del brand. All'ombra delle due Torri, quindi , il flagship del produttore foodservice dolce segna il primo passo di quella che si preannuncia come un'espansione food retail dedicata alle eccellenze che contraddistinguono da più di 100 anni l'azienda. Carlotta Fabbri (Fabbri 1905): “L’apertura bolognese apre un nuovo capitolo”.“L’apertura del nostro primo negozio – ha commentato Carlotta Fabbri, riferimento per la famiglia Fabbri del nuovo punto vendita – rappresenta per tutti noi un grande traguardo, nonché un motivo di particolare orgoglio, perché sancisce in maniera ancora più tangibile il legame con il nostro territorio di origine e con i cittadini bolognesi, che qui siamo sicuri troveranno un pezzo di casa. L’auspicio è che quello bolognese sia solo

Per L’Erbolario il primo trimestre del 2024 si conclude con l’apertura di due nuovi negozi a insegna, nel Nord e Sud Italia. Il 28 febbraio scorso ha infatti aperto i battenti il punto vendita di Udine, in via Rialto 5, mentre il 20 marzo ha visto l’inaugurazione del negozio di Carini, in provincia di Palermo, all’interno del Centro Commerciale Poseidon. Sale così a 174 il numero dei punti vendita L’Erbolario presenti in Italia, a cui si aggiungono 16 punti vendita all’estero, per un totale di 190. A questi si aggiungerà un’altra apertura in Sicilia, ad Agira, entro la fine di aprile, presso il Sicilia Outlet Village.“I nuovi spazi – riporta una nota – sono concepiti secondo le caratteristiche tipiche dei negozi del marchio, con un’esposizione curatissima di tutta la gamma dei prodotti: dalle linee profumate ai trattamenti per viso, corpo

In occasione di questa festività pasquale, la nostra mascotte augura a tutti voi una Pasqua piena di gioia, pace e serenità. Che questo periodo sia un'occasione per rinascere, per rinnovare i nostri obiettivi e per condividere momenti preziosi con coloro che amiamo.   #EmotionsDriveSales #EspoeCartotec #TheEmotionsFactory #NewsTEF #BuonaPasqua

Kinder® Sorpresa racchiude in un solo prodotto la combinazione di 3 elementi speciali: l’emozione della sorpresa, il gioco e il cioccolato Kinder®   #Kinder #Cacciaalleuova #NewsTEF #Emotionsdrivesales #EspoeCartotec #TheEmotionsFactory #Kindersorpresa

Carrefour come Auchan. Ad accomunare le due storiche catene francesi è una curiosa iniziativa, quella di vendere una serie di prodotti a prezzi ribassati e ‘al buio’, senza vedere il contenuto dei carrelli. In Francia, Auchan ha recentemente lanciato l’iniziativa limitata a prodotti non food, pare con un discreto successo, e Carrefour avrebbe fatto lo stesso a fine febbraio. Tanto da sperimentare il format anche in Spagna a partire dall’11 marzo, come ha annunciato Elodie Perthuisot, Ceo di Carrefour Spagna, in un video promozionale: “Un carrello a sorpresa del valore di 50 euro a soli 9,99 euro? Non c’è che dire”.I misteriosi carrelli sono chiusi con cartoncino brandizzato Carrefour (decisamente più elegante della pellicola nera di Auchan) e contengono prodotti alimentari per un valore di 50 euro, proposti al prezzo di 9,90 euro, vale a dire con uno sconto dell’80%.

In questo giorno speciale, la nostra mascotte vuole rivolgere gli auguri più affettuosi a tutte le donne in occasione della festa dell'8 marzo.In questo momento vorremmo andare oltre i semplici auguri. Vogliamo riconoscere il momento difficile che molte donne stanno affrontando, con l'aumento delle violenze e dei femminicidi È nostro dovere, come società, come comunità, come individui, alzare la voce e combattere per un mondo in cui le donne possano vivere libere da ogni forma di violenza e oppressione.Oggi, mentre celebriamo il vostro coraggio, la vostra forza e la vostra bellezza, vogliamo anche impegnarci a sostenervi, a proteggervi e a lottare al vostro fianco per un futuro più sicuro e più giusto per tutte.Auguri di cuore a tutte voi, donne straordinarie.Che il vostro cammino sia illuminato dalla speranza, dalla solidarietà e dalla determinazione.#8Marzo #FestaDellaDonna #Solidarietà #FermiamoLaViolenza #newsTEF #EmotionsDriveSales #EspoeCartotec #TheEmotionsFactory

Siamo felicissimi di annunciare che abbiamo raggiunto iltraguardo dei 2000 followers su LinkedIn! Non sono solo numeri, ma 2000collegamenti significativi con professionisti del nostro settore, checondividono la nostra passione e il nostro impegno.Vogliamo ringraziare ciascuno di voi per il vostro supportocostante, la vostra partecipazione e il vostro interesse nel nostro lavoro.Ogni like, commento e condivisione ci motiva a continuare a crescere e amigliorare.La nostra mascotte è emozionata quanto noi per questotraguardo, importante per la realizzazione di una community di professionisti dell'In-store Marketing, che non ha certo i follower di un influencer, ma condivide la passione e l'interesse per lo stesso lavoroSiamo entusiasti di continuare a condividere contenutiinteressanti, aggiornamenti sulle nostre attività e opportunità di connessionecon voi tutti.Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulle nostrenovità e per essere parte della nostra community sempre crescente!Grazie di cuore a tutti voi!#2000Followers #Grazie #Community #LinkedIn #EmotionsDriveSales #EspoeCartotec #TheEmotionsFactory#NewsTEF    

In via sperimentale la Coca Cola Company rimuoverà l’etichetta dalle bottiglie di Sprite e Sprite Zero nel Regno Unito; le nuove bottiglie avranno, al posto dell’etichetta in plastica, il logo della compagnia e della bibita marchiato a laser direttamente sulla bottiglia. L’obiettivo di Coca Cola è quello semplificare il processo di riciclo delle bottiglie e ridurre materiali plastici in confezioni e imballaggi. L’iniziativa sarà attiva per il mese di gennaio, febbraio e marzo 2024 in alcuni supermercati inglesi mentre la compagnia raccoglie dati sulla fattibilità del progetto. Coca Cola prova a togliere le etichette per riciclare meglioQuello di togliere le etichette dalle bottiglie è un piccolo passo, ha comunicato Coca Cola in una nota, ma assieme ad altre modifiche potrebbe semplificare il processo di riciclo della plastica. Non è il primo cambiamento testato dal gigante delle bibite: sempre nel tentativo di migliorare le operazioni di riciclo le confezioni