This is Photoshop's version of Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci. Proin gravida nibh vel veliau ctor aliquenean.

FOLLOW ME ON INSTAGRAM

+01145928421
mymail@gmail.com

Sapevamo di avere vinto 2 POPAI Award, ma non sapevamo ancora di quale metallo… I progetti di Espo & Cartotec si sono aggiudicati la statuetta più preziosa con la “Grande Roue Ferrero” e la statuetta di bronzo con l’“Isola Natale Mumm” Sicuramente un grande successo, che premia la nostra creatività, la nostra professionalità, ma più ancora la nostra passione nel realizzare soluzioni espositive sempre più impattanti per emozionare i consumatori in tutti i punti vendita. Questi progetti sono la dimostrazione concreta del nostro impegno volto costantemente all’individuazione della soluzione che meglio si adatta alle caratteristiche di prodotto e ai concept di comunicazione da veicolare. Il nostro ringraziamento va a tutti coloro che hanno lavorato su questi progetti, dalla creatività alla produzione, confermando ancora una volta  la nostra azienda ai vertici del mercato come creatività e capacità tecnica #granderoueferrero #Ferrero #Rocher #Mumm #isolanataleMumm #espoecartotec #popaiaward #theemotionsfactory #BlogTEF #emotionsdrivesales

Sostenibilità, ecommerce e programmi fedeltà sono le 3 aree dell’esperienza Retail su cui i retailer dovranno focalizzarsi per rispondere alle esigenze degli acquirenti e rimanere competitivi in un mercato in continua evoluzione. Questo è quanto emerge dalla survey “L’Insegna che Vorrei” condotta da Stocard, app che permette di memorizzare tutte le carte fedeltà nel proprio smartphone, sui suoi utenti per investigare cosa si aspetta il consumatore dal Retail in futuro. L’indagine, che ha coinvolto circa 7 mila consumatori, ha analizzato 5 categorie fondamentali per l’esperienza di acquisto del consumatore: negozio fisico, ecommerce, personale, sostenibilità e fidelizzazione, e i risultati sono stati presentati all’interno dell’evento Miglior Insegna 2022. Valeria Santoro, country manager di Stocard Italia, che ha commentato i risultati della Survey, si è soffermata sull’aspetto della sostenibilità, spiegando che il consumatore risulta consapevole quando si parla di impatto ambientale dei consumi e per

Progettare capi che utilizzino materiali da recupero e che a fine vita possano essere facilmente riciclabili per realizzare nuovi materiali e nuovi prodotti. Per il fashion non è il futuro ma la realtà, il presente fatto di aziende a monte e a valle della filiera che sviluppano soluzioni innovative. Ne è la prova il progetto ideato da RadiciGroup e DKB. Le due aziende bergamasche hanno realizzato – a chilometro zero – la prima tuta da sci realizzata in materiale riciclato e riciclabile a fine vita. La tuta, al termine del suo uso, può essere ‘sminuzzata’ e diventare materia prima per realizzare nuovi compound che, a loro volta, possono essere utilizzati per produrre ad esempio parti di scarponi e attacchi da sci, oppure trovare applicazioni in ambito automotive, arredamento o in qualsiasi settore che prevede l’utilizzo di poliammide ad alte prestazioni. Il

Oggi parliamo del Tobis Termoscanner! Il Termoscanner Intertouch ha anche la validazione del Green Pass, e la colonnina è personalizzabile in pellicola, una versione personalizzata è già stata fatta per Duracell e si può proporre a qualsiasi brand!! #intertouch #termoscanner #espoecartotec #blogTEF #emotionsdrivesales #theemotionsfactory [video width="854" height="480" mp4="https://www.espocartotec.com/wp-content/uploads/2021/11/Intertouch-Tobis-Termoscanner-Spot.mp4"][/video]

Retail Tomorrow si terrà il 18 novembre dalle 9.30 alle 17.15 presso Enterprise Hotel Corso Sempione 91, Milano. L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming Retail Tomorrow, l’evento di Retail Institute Italy dedicato all’innovazione e alle nuove tecnologie nel settore Retail, è giunto alla sua V edizione. Un think tank d’eccezione rivolto a chi vuole immergersi nel futuro del Retail, aprirsi alle intuizioni, confrontarsi con i pionieri del cambiamento, per comprendere come approcciare i mutamenti che influenzeranno le attività nei prossimi anni, le strategie da mettere in campo, i modelli da adottare per affrontare gli scenari futuri. Dopo il successo del primo appuntamento che si è tenuto il 30 giugno, tutto pronto per il secondo capitolo che si terrà il 18 novembre, on-site e live streaming, al quale prenderanno parte realtà come: Alce Nero, Boggi, CellularLine, Conad Adriatico, Davines, Google Cloud, Invrsion, Juniper Networks, L’Erbolario, Mediaworld, Prénatal, QVC, Salmoiraghi&Viganò –

​L’impegno di Conad per il benessere delle comunità in cui opera ogni giorno e per sensibilizzare le persone nei confronti della tutela dell’ambiente, si arricchisce di un’ulteriore iniziativa di raccolta bollini virtuosa. Dal 1° novembre è partita la nuova collezione premi eco-friendly realizzata in partnership con Thun, storica azienda italiana dalla filosofia produttiva attenta alla qualità e alla sostenibilità. La “Thun collection”, attiva fino al prossimo 6 febbraio 2022, si caratterizza infatti per una spiccata attenzione per l’ambiente: i suoi capi in spugna per il bagno – un set di asciugamani, teli, tappeti e accappatoi – vantano una composizione mista, con l’80% di cotone e il 20% circa di “rPet”, ossia Pet riciclato proveniente da bottiglie di plastica, come quelle dell’acqua minerale. Con la nuova campagna di collezionamento, inoltre, la sostenibilità abbraccerà la solidarietà con un’ulteriore iniziativa di Conad in collaborazione con Thun a favore

Oggi con Intertouch parliamo di un totem molto semplice, ma furbo! Che ha anche vinto 2 premi DIVA! Da un punto di vista strutturale è molto piccolo quindi occupa poco spazio a terra ed è facilmente posizionabile, legge l’EAN del prodotto e ne mostra tutte le qualità nonché le ricette che ci si possono fare che poi vengono stampate insieme ad un eventuale coupon sconto. È molto semplice, ma permette di fare edutainment in modo veloce ed utile per il consumatore. Inoltre il totem invia una mail ogni sera all’ufficio marketing informandolo su quali e quante ricette sono state stampate Il target sono i brand food e non food che hanno molte varianti prodotto quindi l’esigenza di spiegarne le caratteristiche Il suo trionfo al DIVA Award 2021 con la vittoria del premio Best in Show ne conferma il gradimento da parte di consumatori ed esperti

Patagonia inaugura il nuovo spazio green nella capitale. Dopo quello di Montebelluna del 2017, apre a Roma il secondo spazio Community Lab del brand di sportswear, proprio attiguo all’insegna di Via Salaria 185. La formula si inserisce all’interno del programma Patagonia Action Works, con cui il brand americano si impegna sul fronte green attraverso fondi devoluti a migliaia di gruppi in tutto il mondo con un contributo economico che oggi ha raggiunto i 110 milioni di dollari (circa 95 milioni di euro). Lo spazio co-lab viene gratuitamente messo a disposizione di organizzazioni non profit locali che si occupano di tutela dell’ambiente e del territorio e promuovono iniziative legate alla sostenibilità. Articolato su due piani, la sua superficie si estende su un totale di 50 metri quadrati: nella parte inferiore è disponibile una sala meeting dedicata a riunioni, video call e presentazioni, mentre nella

Il monitor 27eyescool è il mezzo più veloce per dare un messaggio di #proximity #marketing. Posto in prossimità del prodotto ne amplifica il messaggio e aumenta la brand #awareness. È uno strumento di comunicazione molto efficace per i prodotti esposti in frigovetrine, dove è difficile fare comunicazione sullo scaffale; quindi per le categorie: Bevande, Gelati & surgelati e Freschi (Latte, Yogurt Formaggi, Latticini…) #intertouch #interactivesolutions #phygital #retailsolutions #eyescool #Espoecartotec #BlogTEF #emotionsdrive sales #theemotionsfactory https://www.youtube.com/watch?v=xcP5XfWYXaI  

La scelta intrapresa da molti player dell’agroindustria di convertire gli scarti agricoli in energia, o in alimenti destinati alla zootecnia e al pet food, rappresenta motivo di orgoglio per il marchio, esempio di una economia circolare in cui l’ostentata corsa verso la transizione energetica assume un profilo di concretezza. Gli scarti diventano energia È il caso di Mutti – storica azienda di Parma, leader nella lavorazione del pomodoro – che recupera o ricicla l’81% dei rifiuti, destinando agli allevamenti o al biogas la materia prima fresca non idonea alla trasformazione; o della altoatesina Loacker, che converte in combustibile per il riscaldamento i gusci delle nocciole impiegate per produrre i wafer famosi in tutto il mondo. Nel 2020 La Doria ha riutilizzato 6.600 tonnellate tra buccette di pomodoro e frutta (destinate a mangime per animali o utilizzate come ammendante agricolo) e 570 tonnellate di noccioli (impiegati nella

Intertouch è l’azienda più “giovane” del gruppo AGR specializzata nello sviluppo software e hardware in grado di aumentare l’efficacia delle azioni sul punto vendita con soluzioni multimediali e multisensoriali attraverso l’interazione con il consumatore. E' in grado di rispondere alle esigenze delle marche con un servizio completo in tutte le fasi del progetto: creatività, progettazione, scelta delle tecnologie ,gestione logistica, allestimento e screening completo della customer experience Al DIVA Award 2021 oltre a vincere nella categoria “Digital Signage” il totem multimediale progettato  da Intertouch insieme a Proxima Spa ha vinto anche il Best in show: “È la prova che l’expérience sul punto vendita piace sia ai retailer che allo shopper – commenta a caldo Jacopo Zacchia Client Success di Proxima – Il totem multimediale Cannamela può aiutare gli shopper a “risolvere la serata” con una ricetta originale, scoprire le qualità di spezie ed